Nasa prevede 28 miliardi per riportare l’uomo sulla luna: Bezos, Musk e Dynetics alla costruzione dei mezzi

Nasa prevede 28 miliardi per riportare l’uomo sulla luna: Bezos, Musk e Dynetics alla costruzione dei mezzi

La Nasa ha preparato un piano da 28 miliardi di dollari per riportare l’uomo sulla luna entro il 2024. Di questi 28 miliardi, 16 sarebbero destinati al solo modulo di atterraggio sulla luna. 

 

Il Congresso deve ancora esprimersi riguardo l’approvazione del finanziamento. In vista delle elezioni del 3 settembre, per il presidente Donald J. Trump l’allunaggio è «Una priorità assoluta», ma i tempi potrebbero risultare troppo stretti.

 

Il piano proposto prevede tre progetti in 5 anni: un lancio a bordo della capsula Orion con il sistema di lancio Space Launch System. Servirà poi un lander che trasporti gli astronauti da Orion alla superficie lunare, candidati alla costruzione del lander: Blue Origin, di Jeff Bezos, in collaborazione con Lockheed Martin, Northrop Grumman e Draper. Gli altri due progetti sono di SpaceX di Elon Musk e dell'azienda Dynetics.