Console Generale del Brasile ricevuto in Municipio dal Sindaco Roberto Dipiazza

Console Generale del Brasile ricevuto in Municipio dal Sindaco Roberto Dipiazza
Nel salotto azzurro del Comune di Trieste, il sindaco Roberto Dipiazza ha ricevuto oggi (venerdì 2 dicembre) il console generale del Brasile, ambasciatore Hadil Fontes da Rocha Vianna, accompagnato dalla console onoraria del Brasile a Trieste, Judith Moura de Oliveira. Per l’alto diplomatico, da sette mesi in Italia, si trattato della prima visita ufficiale a Trieste, città che comunque aveva già avuto modo di conoscere come turista.
 
Nel corso del cordiale incontro sono stati ribaditi i vincoli di amicizia e collaborazione tra Trieste e il Brasile, ricordando in particolare gli importanti legami commerciali in essere soprattutto sul fronte del caffè e lo storico gemellaggio tra Trieste e la città di Santos risalente al 1977.
 
Ricordando come uno dei suoi viaggi più indimenticabili sia stato proprio in Brasile, il sindaco Dipiazza ha portato al console generale da Rocha Vianna il saluto ufficiale della città, soffermandosi in particolare a illustrare le principali potenzialità di Trieste e del suo scalo portuale, nonché l’importante intervento di recupero e valorizzazione dei 65 ettari di Porto Vecchio ora Porto Vivo. Uno scambio di doni - che ha visto il sindaco consegnare al console generale il volume “Trieste:la città che visse due volte” e ricevere a sua volta un libro sull’ arte brasiliana – ha concluso la visita in municipio, segnata dal reciproco il impegno a proseguire e rafforzare i legami di collaborazione tra l’Italia e il Brasile, anche e sopratutto attraverso il sempre più strategico porto di Trieste.
 
Hadil da Rocha Vianna è console generale del Brasile a
Milano dall’aprile di quest’anno. Dal 2006 al 2011 è stato direttore del Dipartimento Temi Scientifici e Tecnologici presso il Ministero degli Affari Esteri del Brasile e, dal 2011 al 2015, ha ricoperto la carica di sottosegretario generale per la Cooperazione, la Cultura e la Promozione del Commercio. Dal 2015 al 2018 è stato ambasciatore straordinario e plenipotenziario del del Brasile nella Repubblica Orientale dell'Uruguay. Da gennaio 2019 a marzo di quest’anno ha ricoperto la stessa carica in Polonia.A