Accordo tra il Centro Nazionale Sangue e l’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina per una collaborazione in materia di attività trasfusionali

Accordo tra il Centro Nazionale Sangue e l’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina per una collaborazione in materia di attività trasfusionali

ASUGI ha stipulato l’accordo con il Centro Nazionale Sangue per l’avvio di una collaborazione in materia di attività trasfusionali.

Tale accordo è finalizzato a:

  1. definire percorsi omogenei a livello nazionale per la definizione delle eccedenze di prodotti plasma derivati da conto-lavoro;
  2. proporre e/o valutare progettualità di utilizzo razionale ed etico delle eccedenze produttive secondo le previsioni della Legge 219/2022, art. 16 “importazione ed esportazione del sangue e di suoi prodotti” in ordine alla loro esportazione per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’autosufficienza europea, o nell’ambito del progetto della cooperazione internazionale, o per fini umanitari;
  3. contribuire allo svolgimento delle procedure relative alla realizzazione di tali progettualità.

 

L’attività sarà svolta al di fuori dell’impegno di servizio, comunque compatibilmente con gli impegni derivanti dal servizio di appartenenza e con l’articolazione dell’orario di lavoro presso l’Azienda di appartenenza.
Il presente accordo ha la durata di 24 mesi a decorrere dal 15 aprile 2022.