"Se la linea Serracchiani sarà vincente non spetta a me stabilirlo, saranno i cittadini a deciderlo il 25 settembre"

"Se la linea Serracchiani sarà vincente non spetta a me stabilirlo, saranno i cittadini a deciderlo il 25 settembre"

"Leggo oggi sul giornale che “ha stravinto la linea Serracchiani e ha perso quella di Francesco Russo”.

Che fra me e Debora Serracchiani ci siano in parte idee diverse e un modo completamente opposto di interpretare la politica non è un mistero per nessuno.
E onestamente non intendo cambiarlo per cercare un posto in Parlamento: lo ripeto oggi esattamente come lo dissi cinque anni fa a Ettore Rosato.
Se la linea Serracchiani sarà vincente non spetta a me stabilirlo: saranno i cittadini a deciderlo il 25 settembre. 
Io, come ho già detto, so di avere una responsabilità nei confronti della comunità che rappresento e credo nella capacità di  fare gioco di squadra, soprattutto nei momenti difficili: per questo durante questa campagna mi troverete assieme ai volontari nelle piazze. 
Con il mio stile. E con la consapevolezza che chi lotta per un’idea non perde. Mai."
 
A riferirlo Francesco Russo.