"Il castello incantato" fino al 21 aprile al Ridotto del Teatro Verdi

"Il castello incantato" fino al 21 aprile al Ridotto del Teatro Verdi
Al Teatro Verdi di Trieste in scena una nuova favola, opera in un atto adatta a tutte le età. Dopo il successo di Cendrillon a marzo, la mini rassegna prevede “Il Castello Incantato”, fino al 21 aprile, al Ridotto “Victor de Sabata”. 
 
La fiaba musicale di Marco Taralli, liberamente tratta da “Il soldatino di stagno” di Hans Christian Andersen, su libretto di Fabio Ceresa, è ambientata nella notte di Natale, un racconto che vede tra i personaggi la fata, il folletto saggio, le matrioske, il soldatino, la ballerina e anche il cattivo Jack, che però alla fine diventerà buono, perché è una notte di festa, piena di magia e voglia di positività. I giocattoli prendono vita, cantano, si muovono, in un’atmosfera dove si alternano diversi sentimenti, il coraggio, il senso del dovere e l’amore. 
 
Direttore e Maestro Concertatore sarà Yuki Yamasaki, con la regia di Lorenzo Giossi e i costumi di Elena Gaiani. L’allestimento è della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, in coproduzione con la Fondazione Teatro Comunale di Modena. Orchestra e Tecnici della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste.
 
Il cast è composto da Selma Pasternak, che interpreterà la Fata del Natale, Vincenzo Nizzardo sarà il folletto Fiordarancio, Piombino sarà portato in scena da Motoharu Takei, Stella da Daša Grgič, Jack in the box da Andrea Binetti. E ancora Brunetta sarà Sara Fanin, Rossella Silvia Pasini e Biondina Elena Serra. 
 
Si comincia con il primo spettacolo martedì 12 aprile alle 20.30. Repliche dal 13 al 15 aprile ogni giorno con due recite, alle 10.30 e alle 18, e poi il 16 aprile alle 18, il 19 aprile alle 10.30 e alle 18, il 20 aprile alle 10.30, stesso orario per l’ultima rappresentazione il 21 aprile.
 
I due titoli si affiancano al cartellone della stagione lirica e di balletto 2022 del Teatro Verdi di Trieste, con l’intento di coinvolgere un pubblico giovane, a partire dai bambini, ai quali vengono riservate tariffe speciali. Un’iniziativa che già con Cendrillon ha raccolto grandi consenti, con spettacoli da tutto esaurito e con la presenza anche di diverse scolaresche. 
 
Biglietti al costo di 10 euro. Per under 18 e per studenti delle scuole a 5 euro. Informazioni e prenotazioni per le scuole e i gruppi alla mail promozione@teatroverdi-trieste.com.
 
Per accedere a teatro è obbligatorio esibire all’ingresso il biglietto nominativo e il super Green Pass (la certificazione conseguente al vaccino o guarigione). Resta in vigore anche l’obbligo di indossare la mascherina ffp2 o ffp3 durante tutto lo spettacolo.
 
I biglietti sono in vendita presso la biglietteria del teatro, aperta da martedì a sabato dalle 9 alle 16, e nei giorni di spettacolo pomeridiano dalle 9 alle 13 e dalle 18 alle 21. Domenica dalle 10 alle 13, e nei giorni di spettacolo pomeridiano anche dalle 15 alle 16. Chiusura il lunedì.​