La Trieste Atletica e il movimento dell’atletica regionale vogliono continuare a correre

La Trieste Atletica e il movimento dell’atletica regionale vogliono continuare a correre
Trieste e il suo territorio non vogliono smettere di correre dopo il terribile 2020 in cui anche lo
sport e le manifestazioni podistiche sono state fortemente condizionate dalla pandemia.
Domenica 18 aprile il lungomare muggesano ha riabbracciato 500 atleti, che si sono sfidati nella
diciassettesima edizione della Mujalonga Sul Mar, organizzata dalla Trieste Atletica. La società
gialloblu sarà la principale collaboratrice della rinnovata Apd Miramar, pronta a restituire, dopo
la pausa forzata dello scorso anno, la celebre Trieste Half Marathon al capoluogo regionale e a
tutti i suoi appassionati sportivi. Domenica 2 maggio si terrà la venticinquesima edizione della
mezza maratona che negli anni scorsi, grazie soprattutto alla travolgente bellezza dei suoi
paesaggi e ai grandi nomi degli atleti che si sono sfidati sulla costiera, è diventata una delle
prove sui 21,195 km più apprezzate di tutta Europa. Quest’anno le società organizzatrici, che
proporranno unicamente la gara agonistica di mezza maratona dato che i protocolli non
permettono la creazione di eventi non competitivi, cercheranno di conseguire due obiettivi
principali: fare in modo che tutti i partecipanti corrano in totale sicurezza e accogliere sulla linea
di partenza di Barcola atleti e atlete di spessore internazionale. Per maggiori informazioni e per
iscriversi (scadenza fissata al 28 aprile) si può visitare il sito www.triesterunningfestival.com.