"Pd è l'unico partito del lavoro!!!"

"Pd è l'unico partito del lavoro!!!"

 "Il Pd è l'unico partito che assume il lavoro come dignità e libertà quale assoluta priorità. Per noi attraverso il lavoro ci si emancipa, ci si libera anche dalla violenza maschile. Il lavoro significa progetto e prospettiva di vita, che vengono troppo spesso negate a tanti giovani e a tante donne del Sud. Il Pd ha lottato per ottenere la clausola che il 30 per cento dei posti generati dal Pnrr andassero a donne e giovani, faremo in modo che succeda davvero". Lo ha detto la senatrice del Pd Valeria Valente, intervistata da Radio Immagina, la web radio del Pd. "Queste elezioni sono state trasformate in un referendum sul reddito di cittadinanza - ha proseguito Valente - Il Rdc è una misura preziosa contro la povertà, noi vogliamo mantenerlo e in qualche caso rafforzarlo, penso alle famiglie numerose, ma i giovani devono poter lavorare. Quindi decontribuzione per l'assunzione dei giovani, taglio del cuneo fiscale, salario minimo per evitare il lavoro povero. Sulla Meloni va detta una parola di verità: la sua è una coalizione antimeridionalista. Rinegoziare il Pnrr significa perdere più di 200 miliardi di cui 80 per il Sud. Il Mezzogiorno senza quei soldi rischia di non recuperare il gap, è l'ultima occasione che abbiamo costruito noi con l'Europa e non possiamo perderla. Serve all'Italia intera, che senza il Sud non va da nessuna parte". (ANSA). IRA-COM