Festività di Santa Barbara, Conapo denuncia: "Nessuna cerimonia dei Vigili del Fuoco Trieste, tutto in sordina"

Festività di Santa Barbara, Conapo denuncia: "Nessuna cerimonia dei Vigili del Fuoco Trieste, tutto in sordina"
Il Co.Na.Po. – Sindacato autonomo Vigili del Fuoco – Segreteria Provinciale di Trieste rende noto  che quest’anno per decisioni indipendenti dalla volontà del personale le celebrazioni pubbliche in onore della nostra Santa Patrona Santa Barbara non verranno celebrate nella data di ricorrenza
 
Trieste: Lo rende noto il Segretario Provinciale Alessandro Degrassi. Oggi 4 dicembre 2022 ricorre la festività di Santa Barbara. Con rammarico la sede centrale dei Vigili del Fuoco del Comando di Trieste è deserta: i festeggiamenti ufficiali sono stati posticipati a domani 5 Dicembre 2022.
 
Oggi poteva essere un’ottima occasione per incontrarci al cospetto della nostra Santa Patrona, dopo due anni di pandemia che ha reso difficili i rapporti e la coesione la coesione tra il personale, a causa di restrizioni, e provvedimenti sanitari.
 
Tutti insieme potevamo gioire della visita dei parenti, degli amici, delle famiglie, dei colleghi in pensione che amano e continueranno ad amare il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che avrebbero animato e resa unica la giornata di oggi.
 
Il calendario era propizio, Santa Barbara di domenica!
 
Rimane solo il triste compito di rimarcare un’ennesima sconfitta dei valori e delle tradizioni sociali, che si unisce alle altre verificatesi in questi anni.
 
Il mestiere del pompiere ha bisogno di esempi, di calore attorno al fuoco, per far nascere lo spirito di squadra che ci permette di affrontare tutti gli interventi di soccorso.
 
I Vigili del Fuoco renderanno oggi omaggio purtroppo  in forma privata all’interno della propria sede di via Bartolomeo D’Alviano senza condividere con la cittadinanza questa ricorrenza.
 
Con grande delusione, tra grandi e piccoli, e disappunto del personale che considerano questa giornata di vicinanza e condivisione con gli abitanti di Trieste il momento che suggella quel rapporto di affetto reciproco che da sempre ci accomuna.
 
 
 
Che Santa Barbara continui a vegliare su di noi.