Slalom Automobilistico Trieste, OLTRE 50 PARTECIPANTI!

Slalom Automobilistico Trieste, OLTRE 50 PARTECIPANTI!

L’obiettivo del numero degli iscritti è stato superato, confermando che quando si fa ricorso alla storia, in tanti vogliono far parte di un evento che affonda le radici in epoche lontane del motorsport del Friuli Venezia Giulia Non era facile pronosticare che si sarebbero superate le 50 auto in occasione dello Slalom di Trieste, che, in programma domenica 9 maggio, vuole fare da anteprima a quella che ci si augura sia per il capoluogo giuliano una nuova stagione del motorsport. Gli iscritti ufficiali sono dunque 52. Nulla è facile di questi tempi, ma l’evento ideato da Corrado Ughetti, fiduciario di Aci Sport per la provincia di Trieste, e organizzato dalla E4Run asd, gode già di una certezza: fortemente appoggiato fin da subito dal sindaco Roberto Dipiazza, è stato appoggiato anche dall’Ac Trieste attraverso la figura del suo presidente, Gian Paolo Brini. Inoltre - cosa importante - la gara che domenica 9 maggio costringerà a qualche sacrificio di mobilità i residenti lungo il tratto interessato, è stata accolta con favore, a conferma che in città c’è vogliadi ripercorrere tratti di storia legati alla Trieste-Opicina, una prova automobilistica di velocità in salita che da ben 50 anni non si corre più.

Sotto l’aspetto tecnico lo slalom si presenta come una sorta di “caleidoscopio” di partecipanti, ognuno desideroso di poter dire “io c’ero”. Insomma, domenica 9 maggio a Trieste si svolgerà qualcosa di speciale. Al di là di ogni considerazione sportiva; per quella no rimane che attendere i responsi del cronometro.