Pallanuoto, A1 maschile: Euro Cup, Trieste vince di 8 sul campo del Noisy

Pallanuoto, A1 maschile: Euro Cup, Trieste vince di 8 sul campo del Noisy

Una scatenata Pallanuoto Trieste conquista un netto successo esterno nella gara di andata degli ottavi di finale di Euro Cup. La squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping ha regolato per 12-20 i francesi del Cn Noisy Le Sec, un +8 che rappresenta un margine più che discreto in vista del ritorno previsto il 14 dicembre alla “Bruno Bianchi”. Nella piscina Ucpa Aquastadium di Aulnay-sous-Bois (Parigi), i ragazzi di Daniele Bettini hanno sfornato un’altra prestazione di grande spessore, soffrendo qualcosa soltanto in avvio per poi imporre la loro qualità: “Contento del risultato e del margine che abbiamo conquistato giocando sempre con estrema concentrazione - spiega l’allenatore - ma siamo solo a metà di questo doppio confronto, il discorso qualificazione non è ancora chiuso”.

I francesi ci provano trascinati da Petkovic. L’ex attaccante dello Sport Management colpisce con regolarità in superiorità numerica, Bini con l’uomo in più e Mladossich tengono in scia Trieste (3-2) poi Bowen da boa firma il 4-2. Gli ospiti reagiscono immediatamente con la doppietta di Valentino e la rete di Vrlic a 1’’ dalla fine del primo periodo (4-5). Trieste prova a scappare nella seconda frazione. Percentuali molto alte in superiorità da ambo le parti. Do Carmo impatta (5-5), capitan Petronio e Valentino fanno 5-7, Do Carmo accorcia (6-7). Poi si scuote Inaba, che mette dentro tre palloni uno dietro l’altro per il 6-10 del cambio di campo.

Nel terzo periodo Trieste alza il muro in difesa e allunga le mani sul match. Podgornik segna in controfuga (6-11), Petronio è glaciale dai cinque metri (6-13), Mladossich scappa via in transizione e firma il massimo vantaggio alabardato: +8 sul 6-14. Bowen accorcia su rigore (7-14), Mladossich segna in diagonale con l’uomo in più (7-15), ancora l’americano Bowen trova la via della rete in chiusura di tempo: 8-15 a 8’ dalla fine. Si segna tanto anche nel quarto periodo, con Trieste che non perde mai il controllo della situazione. Inaba e Vrlic rispondo a Petkovic e Bowen (10-17 a 4’30’’ dalla fine), Mezzarobba buca il primo palo (10-18), i soliti Bowen e Petkovic cercando di riportare in francesi in scia (12-18). Negli ultimi 120’’ però Inaba e Bego rimettono a posto le cose per il preziosissimo +8 (12-20) della sirena. “Vittoria rotonda - chiude il d.s. Andrea Brazzatti - adesso pensiamo subito alla trasferta di Napoli”.

Ora infatti torna il campionato, sabato 3 dicembre la Pallanuoto Trieste sarà di scena sul campo del Posillipo (ore 16.00).

 

NOISY LE SEC - PALLANUOTO TRIESTE 12-20 (4-5; 2-5; 2-5; 4-5)

NOISY LE SEC: Garsau, Saudadier, Ondo Methogo, Bjorch, Do Carmo 2, Caumette, Gogov, Petkovic 5, Bowen 5, Krapic, Ait Dahmane, Guerin, Dutet. All. Ciric

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik 1, Petronio 3, Buljubasic, Vrlic 2, Valentino 3, Bego 1, Mezzarobba 2, Razzi, Inaba 4, Bini 1, Mladossich 3, Ghiara. All. Bettini

Arbitri: Koryzna (Polonia) e Savinovic (Croazia)