Pallanuoto, A1 femminile: Trieste si ferma a Firenze

Pallanuoto, A1 femminile: Trieste si ferma a Firenze

Per le orchette scatta la seconda fase della serie A1 femminile. Sabato 6 marzo, nel primo turno del “final round” girone D (valido per classificazione tra il quinto e l’ottavo posto), la Pallanuoto Trieste sarà impegnata sul campo della Rn Florentia. Si gioca nella piscina “Goffredo Nannini”, con inizio fissato alle ore 16.00.

Qui Pallanuoto Trieste

Il meritato successo casalingo sul Bogliasco ha riportato entusiasmo nel giovane gruppo alabardato. Le ragazze di Ilaria Colautti si sono allenate con regolarità in queste ultime due settimane, la condizione fisica generale appare in costante crescita e c’è attesa in vista della (difficile) trasferta in terra toscana. “Ora inizia una sorta di campionato tutto nuovo - spiega l’allenatrice triestina - affronteremo avversarie alla nostra portata e abbiamo tanta voglia di fare bene. Siamo sicuramente cresciute molto in quest’ultimo periodo, ora pero dobbiamo confermare questi miglioramenti”. Espletato l’ormai consueto giro di tamponi pre-gara e con tutte le proprie atlete a disposizione, Ilaria Colautti pare intenzionata a confermare le tredici della vittoria casalinga conquistata lo scorso 20 febbraio. L’impegno di Firenze però nasconde parecchie insidie: “Affronteremo un buon team, attrezzato, con alcune giocatrici di esperienza e molte giovani interessanti. Hanno una difesa solida, per questo dovremo essere brave a tenere alto il ritmo e soprattutto fare i movimenti giusti in attacco. Poi sarà assolutamente necessario ridurre il numero di errori individuali, che nelle scorse partite ci sono sempre costati molti gol”.

L’avversario: Rn Florentia

La compagine guidata da Aleksandra Cotti, argento olimpico a Rio 2016 col Setterosa, ha chiuso al terzo posto il girone B, dietro a Orizzonte Catania e Sis Roma, e con gli stessi punti (3) della Vela Ancona. Nell’ultimo match disputato la Rn Florentia è stata battuta in casa proprio dalle marchigiane (4-6), ma nella gara di andata aveva espugnato la piscina del Passetto per 9-12. Attenzione tra i pali all’affidabile Caterina Banchelli (classe 2000), portiere che infonde grande sicurezza a tutto il reparto. La manovra offensiva è affidata alla qualità di Carlotta Nencha (ex Plebiscito Padova), della mancina Irene Landi, e all’esperienza di Gloria Giachi e Letizia Nesti, con 9 gol la miglior marcatrice toscana in campionato. Nel ruolo di centroboa giostrerà prevalentemente Sara Cordovani, classe 2001. In questa stagione Pallanuoto Trieste e Rn Florentia non si sono ancora affrontare. L’ultimo precedente risale al 16 novembre 2019, quando le toscane si imposero alla “Bruno Bianchi” per 12-13.

 

Gli arbitri

Il confronto tra Rn Florentia e Pallanuoto Trieste sarà diretto da Fabio Ricciotti di Roma e Giuliana Nicolosi di Catania.

Le altre partite

Si prospetta un sabato molto interessante su tutti i quattro campi coinvolti. Per quanto riguarda il “preliminary round” scudetto il Css Verona ospita la Sis Roma (ore 18.30), mentre il big-match di giornata è senza dubbio quello tra Plebiscito Padova e Orizzonte Catania (ore 20.30). Nel “final-round”, oltre al confronto di Firenze, si gioca anche Bogliasco-Vela Ancona (ore 15.00).