Nuoto Paralimpico, la triestina Rosanna Brunetti Campionessa Italiana mt 50 rana

Nuoto Paralimpico, la triestina Rosanna Brunetti Campionessa Italiana mt 50 rana
Archiviate le para-olimpiadi di Tokyo, la nuova stagione del nuoto è  partita dallo "Stadio del Nuoto" di Riccione che nell'ultimo week end di novembre ha ospitato la terza edizione del "Campionato Italiano Assoluto di Nuoto Paralimpico in vasca corta F.I.N.P." un'importante evento onorato in apertura dal Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e dal Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Roberto Valori.
 
Il successo della manifestazione è stato dato dalla nutrita partecipazione, oltre 150 atleti in rappresentanza di 46 Società  nazionali, dall'ottima organizzazione affidata alla Polisportiva Riccione, coordinata magistralmente dal Delegato FINP Emilia Romagna Ilario Battaglia in sinergia con il Comune della città, ma soprattutto per il livello dei risultati cronometrici stabiliti.
 
Nel corso della kermesse sono stati stabiliti ben 10 record del mondo, 9 record europei e 58 primati nazionali a conferma dello straordinario livello raggiunto dagli atleti in gara.
 
Ottimi i risultati ottenuti da A.S.D. ACQUAMARINA TEAM TRIESTE ONLUS per la prima volta presente a questo evento con ROSANNA BRUNETTI. L'atleta ha confermato la sua positiva preparazione tecnica: in gara ha migliorato tutti i tempi cronometrici d'iscrizione maturati lo scorso ottobre alla fase Regionale F.V.G. "Acqua-Insieme 2020 F.I.N.P. e F.I.S.D.I.R." , ha stabilito i suoi nuovi primati personali ed è riuscita a salire sul podio di premiazione per ben tre volte con molta gioia e tanta soddisfazione.
 
Ha conquistato la medaglia d'oro e titolo di "CAMPIONESSA ITALIANA" nella prova mt 50 rana (classe SB9) con il tempo di 50"70  Mentre, nella distanza mt 100 rana si è  aggiudicata la medaglia d'argento con il tempo di 1'50"32  che le ha assegnato anche il prezioso riconoscimento di medaglia d'argento "Finale Open" a punteggio.
 
Infine, nonostante la buona prestazione personale di 1'36"54 nella gara mt 100 stile libero (classe S10), ha dovuto accontentarsi della quarta posizione in classifica, alle spalle delle giovani avversarie.
 
ROSANNA BRUNETTI ha così aggiunto un altro importante tassello alla sua storica, lunga  e brillante carriera sportiva.