Buona prova dei piloti del Moto Club Trieste al Campionato triveneto enduro country San Giovanni del Tempio

Buona prova dei piloti del Moto Club Trieste al Campionato triveneto enduro country San Giovanni del Tempio
 
Apertura in grande stile per l'attività agonistica 2021 del motociclismo fuoristrada FVG quella andata in scena domenica 28 a S. Giovanni del Tempio (PN) in occasione del campionato triveneto enduro country, gara a coppie e marathon, magistralmente organizzata dall'esperto Moto Club Albatros giunto alla 27^ edizione della manifestazione.
Lodevole l'impegno profuso dal club soprattutto in relazione alle restrizioni per il Covid 19 che hanno visto  purtroppo l'assenza del pubblico ma, a risposta, grande è stata la partecipazione dei piloti: 121 le coppie e 17 i marathon che si sono sfidati in 2 manche di 2 ore con classifiche finali basate sulla somma dei tempi relativi.
Molti i driver dell'enduro e del motocross, di caratura nazionale ed internazionale presenti allo start che hanno dato lustro all'evento in una bella giornata quasi primaverile lungo un classico tracciato erboso fettucciato di 4800mt. un po' più lento e stretto del solito che "bucandosi”, con il passaggio dei concorrenti, è diventato piuttosto fisico ed impegnativo.
Tre le coppie del Moto Club Trieste presenti al via: una composta da due piloti del sodalizio alabardato e due miste contenenti conduttori di altri club regionali.
Ottima la prova del duo Fabrizio Hriaz-Ivo Zanatta, entrambi su Gas Gas 350 4T, che costretti alla rimonta successiva ad una caduta del secondo, nelle prime fasi della prima manche, conclude al 21° posto migliorandosi in gara 2 con un 15° che li porta nell'assoluta finale ad ottenere la 16^ casella e la 9^ di classe 4T.
Bene anche Carlo Ziber (Beta 300 2T) - Andrea Basili (Moto Club Grado) che, per nulla intimoriti dalla copiosa presenza di "manici" delle due ruote, inanellano un 21° ed un 22° di manche ottenendo il il 23° posto nell'assoluta conclusiva ed il 9° nella classe "Unica" per moto miste 2T e 4T.
Buona prova per Michele Terdina (Gas Gas 250 2T) - Carlo Cebula (motoclub Carso) che con una gara regolare riescono a mantenersi nei, parziali, sempre tra i primi 50 classificati assicurandosi la 51^ posizione finale e la 18^ in classe "Unica".
Il prossimo appuntamento con le 2 ruote tassellate, a cura del Moto Club Pedemontano, è fissato per domenica 7 marzo presso la pista di motocross di Cordenons (PN).