5° International Chess Tournament Starhotels Savoia 2022, trionfa Nicolas Perossa

5° International Chess Tournament Starhotels Savoia 2022, trionfa Nicolas Perossa

Si è conclusa con successo la quinta edizione del Torneo internazionale di scacchi “5° International Chess Tournament Starhotels Savoia”, primo torneo a Trieste a essersi dotato di scacchiere digitali, svoltosi dal 7 al 9 gennaio 2022 nella Sala Tergeste dello Starhotel Savoia Excelsior Palace di Trieste.

Gli iscritti al torneo di scacchi, suddivisi tra le due categorie, sono stati in tutto una cinquantina, tra cui – a testimonianza del grande interesse internazionale rivestito dal torneo - spiccavano le presenze del Maestro Internazionale Slavisa Peric (Serbia) e del Maestro Vojko Srebrnic dalla Slovenia.

Tra gli iscritti, equamente divisi tra magistrali e amatori, figuravano in questa edizione giocatori provenienti da Iran, Moldavia, Serbia, Slovenia e, oltre che da Trieste e dal resto della regione, anche da Perugia, Milano e Treviso.

A prevalere tra i Master - Trofeo Savoia 2022 è stato l'italiano Nicolas Perossa, mentre nel Torneo “Memorial Rozmann” intitolato a un socio benemerito dell’ASD promotrice dell’evento, il vincitore è risultato Marco Grudina, premiato dalla figlia, Serena Rozmann, che gli ha consegnato una targa-ricordo.

Al 5° International Chess Tournament Starhotels Savoia, torneo internazionale in formula weekend - Torneo open integrale a 5 turni di gioco, sistema di abbinamento Svizzero variante Olandese, spareggi tecnici nell’ordine: Buchholz cut1, Buchholz tot, A.R.O.; cadenza di gioco 90 minuti + 30 secondi di recupero a mossa a partire dalla prim e obbligo di notazione delle mosse -, erano ammessi tutti i giocatori italiani tesserati FSI 2021 e i giocatori stranieri in possesso del FIN (FIDE Identity Number).

Il Torneo era diviso in due categorie:

Torneo A “Trofeo Hotel Savoia” Elo Fide     > 1800

Torneo B “Memorial Rozmann” Elo Fide    <  1799

Erano ammessi tutti i giocatori italiani tesserati FSI 2022 e i giocatori stranieri in possesso del FIN (FIDE Identity Number).

Sono stati assegnati premi ai primi 5 classificati assoluti del Torneo A e B  i primi classificati delle categorie Over 65, Over 55, Under 16, Under 10, Femminile e Juniores.

Primo classificato tra gli Juniores è risultato Leonardo Budai, mentre Maria Nunzia Ruberto si è classificata al primo posto nella Categoria Femminile.

La Direzione del Torneo è stata affidata all'Arbitro Internazionale Dario Marinello.

Soddisfazione per il risultato conseguito nonostante le difficoltà legate alla complessa situazione sanitaria in corso è stata espressa dal presidente dell’Accademia di Scacchi Trieste, Massimo Varini, che ha ricordato come il successo della manifestazione si debba anche alla scelta del periodo, legato al turismo scacchistico, con lo scopo di impegnare oltre ai concittadini - adulti, giovani, anziani e anche, grazie a speciali scacchiere, diversamente abili - anche i sempre più numerosi turisti presenti in città in questo periodo di vacanza. “Anche quest’anno, per venire incontro alle richieste dei giocatori e ottenere la massima affluenza, visto il positivo riscontro della formula ottenuto nella scorsa edizione - ha concluso Varini – abbiamo confermato la decisione di concentrare l’evento in tre giornate, dense di attività per favorire al massimo il turismo e le famiglie".

Nel corso degli anni la manifestazione ha visto la partecipazione di maestri da Russia, Serbia, Slovenia, Croazia, Slovenia, Austria e Italia, Svizzera, Iran e Albania.

L’Albo d’Oro ha visto vincitori nel 2017 il Maestro Internazionale Pedrag Bodiroga (Serbia), nel 2018 il Gran Maestro Sinisa Drazic (Serbia) e nel 2019 e 2020 il Gran Maestro Igor Naumkin (Russia).

A caratterizzare i tornei organizzati dall'Accademia di Sacchi è la particolare cura nell'applicazione delle normative "anti cheating" disposte dalla FIDE per il controllo e il ritiro all'entrata in sala (anche al pubblico), di qualsiasi dispositivo elettronico (soprattutto smartphone) che potrebbe permettere al giocatore di ricevere suggerimenti da potenti software scacchistici sulla mossa decisiva da compiere in una determinata posizione durante la partita.

A curare la parte tecnica è stata come sempre l'Accademia di Scacchi ASD, la prima scuola di scacchi a essere riconosciuta dalla federazione scacchistica italiana in regione (2014), forte dell'organizzazione del Festival Internazionale di Lignano Sabbiadoro giunto quest'anno alla quinta edizione.

Starhotels sostiene come partner principale il torneo, ospitando nella magnifica Sala Tergeste del Savoia Excelsior Palace postazioni di gioco di lusso per offrire a tutti i giocatori, anche amatori, l'atmosfera e il comfort dell'ambiente esclusivo dei grandi campioni. Lo Starshotels Savoia ospita anche la squadra dell'Accademia di Scacchi che milita nel campionato nazionale di serie B.

 

Classifica V International Chess Tournament "Hotel Savoia" TROFEO SAVOIA:

1. Nicolas Perossa

2. Vojko Srebrnic

3. Ardeshir Sepehrkohui

4. Alexander Triboi

5. Slavisa Peric

 

Classifica VI International Chess Tournament "Hotel Savoia" MEMORIAL ROZMANN:

1. Marco Grudina
2. Federico Budai
3. Alessandro Luigi Tuniz
4. Leonardo Mazzi
5. Filippo Abisso