Sarà Lussemburgo il primo paese in Europa a legalizzare la marijuana

Sarà Lussemburgo il primo paese in Europa a legalizzare la marijuana
Il Lussemburgo è il primo paese europeo a legalizzare la marijuana. Per contrastare il mercato illegale della droga, il governo ha annunciato che sarà presto possibile coltivare fino a quattro piante di cannabis per uso personale, e sarà consentito il commercio di semi senza limiti di quantità o di livello di THC. "Pensavamo di dover agire, abbiamo un problema con le droghe, la cannabis è quella più utilizzata ed è una grande parte del mercato illegale", ha spiegato il ministro della giustizia Sam Tamson annunciando anche il governo elaborerà "un sistema di produzione e distribuzione per garantire la qualità del prodotto, cui ricavi saranno destinati alla prevenzione, all'informazione e all'assistenza sanitaria nel vasto campo delle dipendenze". Il consumo della cannabis rimarrà comunque vietato nei luoghi pubblici, come anche il suo trasporto e commercio, ma l'eventuale trasgressione non sarà più reato. In Europa, pur considerandone illegale il possesso, solamente i Paesi Bassi adottano una politica di tolleranza verso la marijuana.