Covid, Sicilia e Sardegna raggiungono soglia critica delle terapie intensive

Covid, Sicilia e Sardegna raggiungono soglia critica delle terapie intensive
Cresce ancora il tasso di occupazione delle terapie intensive delle regioni italiane. Secondo il monitoraggio odierno di Agenas, oltre alla Sicilia che registra l'11% di posti occupati, anche la Sardegna avrebbe raggiunto quota 10%, soglia limite che determina il passaggio in zona gialla. In merito ai ricoveri ordinari, invece, le regioni in maggiore crescita sono Sicilia e Calabria che, in una sola settimana sono arrivate rispettivamente al 10% e al 9%. In questo caso, la soglia critica che determinerebbe il passaggio in zona gialla è al 15%.