Tratta ferroviaria Trieste-Monfalcone, aggredisce furiosamente il capotreno perchè sprovvisto di biglietto

Tratta ferroviaria Trieste-Monfalcone, aggredisce furiosamente il capotreno perchè sprovvisto di biglietto

"Dopo pochi giorni dall'ultima aggressione del 16 novembre presso la stazione di Trieste, ci risiamo. Un viaggiatore sprovvisto di biglietto ha aggredito ieri 23/11 il capotreno, che solo grazie alla sua prontezza di riflessi ha evitato il peggio mettendosi al riparo fino a Monfalcone, dove la Polizia Ferroviaria ha fermato l'aggressore.

A farne le spese le dotazioni di servizio del dipendente, completamente distrutti dalla furia di questo individuo. Solo ieri come UGL Ferrovieri abbiamo rinnovato nuovamente l'invito a Trenitalia, Prefetto e Regione di istituire un tavolo per affrontare congiuntamente la problematica che sta assumendo i contorni da tempo di una vera e propria emergenza.
Non si può più attendere oltre.
Al fine di evitare una mobilitazione, serve un incontro urgente non più procrastinabile".
 
A riferirlo Felice Sorrentino Segretario Regionale UGL FERROVIERI FVG