Balcani, Dreosto (Lega): "FVG protagonista per la stabilità dell’area balcanica"

Balcani, Dreosto (Lega): "FVG protagonista per la stabilità dell’area balcanica"
“Con la conferenza sui Balcani di oggi, il governo italiano ha dato un importante segnale per far sì che l’Italia e il Friuli Venezia Giulia ritornino a essere protagonisti in un’area strategica per la difesa dei nostri interessi nazionali e regionali. Rafforzare la partnership con i Paesi confinanti e lavorare in maniera sinergica tra le Istituzioni di questa macroarea, significa migliorare i rapporti con i nostri vicini, incrementare gli scambi economici e evitare anche che Paesi ostili, come ad esempio la Cina, possano aumentare sempre di più la loro influenza alle porte di casa nostra. Inoltre, attraverso una collaborazione più stretta è possibile frenare quei flussi migratori irregolari che passano proprio attraverso la rotta balcanica. Un grazie particolare a tutti i soldati italiani del contingente KFOR che proprio in questo periodo sono continuamente e incessantemente all’opera per ridurre le recenti tensioni tra Serbia e Kosovo. Proprio come Friuli Venezia Giulia, ci lega un rapporto storico con quei Paesi e come tale, la nostra Regione ha la possibilità di ricoprire un ruolo di primo piano in questo processo politico di vitale importanza.” Lo dichiara in una nota il senatore e coordinatore Lega FVG Marco Dreosto, membro dell’ufficio di Presidenza della Commissione esteri e difesa di Palazzo Madama.