Imprenditori in piazza, Fedriga "La morte di tutte queste attività non servirà a tutelare la salute nazionale"

Imprenditori in piazza, Fedriga "La morte di tutte queste attività non servirà a tutelare la salute nazionale"
Prosegue la manifestazione degli imprenditori contro il Dpcm in piazza Unità d’Italia, nella quale ha voluto intervenire anche il Presidente Fvg, Massimiliano Fedriga "Credo che sia un momento veramente difficile. Nella giornata di sabato, quando ci è stato consegnato il dpcm, tutte le regioni italiane hanno dato un parere contrario alla chiusura dei ristoranti alle ore 18, alla chiusura delle palestre e delle piscine ma nonostante questo la notte, senza dirci nulla è stato firmato il Dpcm. Siamo tutti in difesa della salute ma la mia preoccupazione è che la morte di tutte queste attività non servirà per tutelare la salute nazionale. A tutti i colleghi chiedo unione, dobbiamo fare squadra insieme. La politica deve essere in grado di equilibrio e buonsensio e deve capire che oltre la salute, dobbiamo tutelare il lavoro." Nel frattempo continuano le urla disperate dei numerosi partecipanti "Libertà. Vogliamo solo lavorare"