Coronavirus verso la fase 2, Conte: «Gradualità e prudenza nelle riaperture»

Coronavirus verso la fase 2, Conte: «Gradualità e prudenza nelle riaperture»

Gradualità e prudenza nelle riaperture, questa l’importante strategia che porta il Premier alla costruzione di una Fase 2 in due step: il primo pare preveda la riapertura di alcune attività non più tardi del 14 Aprile, il secondo step prevede una maggior tolleranza verso le uscite se pur con restrizioni e accortezze.

 

Nelle prossime ore l’incontro di Giuseppe Conte con imprese, sindacati e regioni, una serie di incontri riguardo quali attività potranno essere riattivate che durerà fino a venerdì. Ci si può aspettare perciò un nuovo Dpcm nella giornata di sabato.