Sviluppa una dipendenza da antidolorifici, chiama in aiuto la centrale di via Farneto: il SERT gli salva la vita!

Sviluppa una dipendenza da antidolorifici, chiama in aiuto la centrale di via Farneto: il SERT gli salva la vita!

ASUGI ha ricevuto il ringraziamento ed il sentito apprezzamento di un utente per il supporto concreto e tangibile ricevuto in un momento di una drammatica crisi personale.

Alla Centrale Operativa di Farneto, Numero Verde di ASUGI per i Servizi Sanitari non Urgenti (800614302 attiva h24, 365 giorni all'anno) un mese fa circa è arrivata una telefonata di un utente disperato che chiedeva aiuto per incapacità ad uscire da una storia di abuso di farmaci antidolorifici oppiacei, non più necessari a scopo antalgico ma per i quali aveva sviluppato nei mesi una vera dipendenza sia fisica che psicologica con delle vere e proprie crisi di astinenza.

Si era già recato presso il Pronto Soccorso di Cattinara, assistito ma la situazione non era stata risolta definitivamente.

Non essendo riuscito ad uscire da questo stato con le proprie forze e non avendo supporti interni o esterni l’utente chiedeva chiaramente aiuto all'infermiera della Centrale Operativa perché voleva riprendersi il controllo della propria vita come genitore e come lavoratore. L'utente veniva a lungo ascoltato dall'infermiere in turno, rassicurato sulla possibilità di uscire da questo stato e gli veniva offerta una presa in carico da parte della rete dei servizi aziendali ASUGI. La Centrale Operativa attivava quindi il SERT sia formalmente che poi anche con sollecito per le vie brevi vista la contingenza della situazione ed il caso veniva da questo Servizio preso in carico urgentemente con chiamata all'utente per inizio percorso terapeutico/riabilitativo già dalla giornata seguente.

L'utente richiamava la centrale Operativa qualche giorno fa a percorso conclusosi positivamente, per ringraziare del tempo concesso all'ascolto, della tenacia dell'infermiere che a lungo gli aveva parlato e che gli aveva proposto delle soluzioni al suo problema fino a quel momento irrisolto, e del servizio che ASUGI aveva dato con la sinergia tra Centrale Operativa e SERT e che testuali sue parole "gli avevano salvato la vita".

La Centrale Operativa di Farneto, Numero Verde di ASUGI per i Servizi Sanitari non Urgenti che risponde al 800614302,   è un servizio aziendale attivo h24, 365 giorni all'anno, con un infermiere qualificato ed esperto in grado di raccogliere la richiesta di informazione/assistenza/cura per tutte le situazioni non urgenti dall'attivazione del servizio SCA e USCA, al raccordo con i MMG/PLS e con i distretti, al raccordo con i servizi psichiatrici e delle dipendenze fino al raccordo con la SORES centrale regionale per le emergenze sanitarie. La Centrale Operativa Numero Verde gestisce dal 2017, circa 160.000 chiamate/anno tra attivazione e supporto all'accesso dei servizi ASUGI, informazione a supporto delle situazioni sanitarie non urgenti e gestione dei trasporti secondari e dimissioni ASUGI.