ASUGI, Manovra del personale: proroghe contrattuali, conferimento incarichi provvisori per continuità assistenziale, aumento orario per un pediatra e messa a disposizione di un medico per dottorato di ricerca da assegnare a Cardiologia

ASUGI, Manovra del personale: proroghe contrattuali, conferimento incarichi provvisori per continuità assistenziale, aumento orario per un pediatra e messa a disposizione di un medico per dottorato di ricerca  da assegnare a Cardiologia

ASUGI, a seguito della grave emergenza epidemiologica venutasi a creare in seguito alla diffusione del COVID–19, ha attivato numerose figure con contratto di somministrazione lavoro, per supportare varie Strutture aziendali richiedenti, a integrazione dei rispettivi operatori.

In mancanza di soluzioni alternative e a fronte dei carichi di lavoro oggettivamente insistenti in talune Strutture aziendali, dovute al venir meno di posizioni alle dirette dipendenze aziendali in relazione a mobilità compartimentali, a congedi volontari o a intervenute quiescenze, l’Azienda ha ritenuto opportuno prorogare alcune posizioni di personale somministrato attualmente in essere:

·         2 unità lavorative, profilo Collaboratore Professionale Ostetrica (cat. D), n. 1 unità lavorativa, profilo Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico (cat. D) e n. 1 unità lavorativa, profilo Collaboratore Professionale tecnico (cat.D)      per potenziare l’organico in virtù dell’attività inerente il progetto HPV – Selfie

·         2 unità lavorative, profilo Coadiutore Amministrativo Esperto (cat. BS), al fine di supportare il personale preposto presente al Dipartimento di prevenzione per rispondere alle informazioni richieste dall’utenza sul COVID-19

·         6 unità lavorative, profilo Coadiutore Amministrativo Esperto (cat. BS), allo scopo di fornire supporto amministrativo alle sedi vaccinali attivate;

·         1 unità lavorativa, profilo Assistente Tecnico (cat. C), allo scopo di supportare il tecnico aziendale nella gestione e nella manutenzione delle apparecchiature biomediche e di sala operatoria, tenuto conto del sovraccarico lavorativo dovuto soprattutto all’emergenza epidemiologica da COVID-19;

·         2 unità lavorative, profilo Collaboratore professionale Tecnico (cat. D), allo scopo di potenziare l’organico della Struttura Manutenzione e Sviluppo del Patrimonio a causa di un incremento dell’attività svolta e da adibire in particolar modo al complesso ciclo realizzativo delle opere pubbliche;

·         2 unità lavorative, profilo Collaboratore Professionale Ostetrica (cat. D), 1 unità lavorativa, profilo Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico (cat. D), 8 unità lavorative, profilo Coadiutore Amministrativo Esperto (cat. BS) 1 unità lavorativa, profilo Assistente Tecnico (cat. C) e 3 unità lavorative, profilo Collaboratore Professionale Tecnico (cat. D) con date inizio contratto diversificate e fino al 30/04/2021

Dovendo, inoltre, ampliare l’orario di attività vaccinale presso la SC “Tutela Salute bambini Adolescenti Donne e Famiglie” dei Distretti 2 e 4 di trieste, in relazione alla fascia d’età 0-6 anni, è stato assegnato un incremento di orario alla pediatra dott.ssa Ducapa.

Vengono poi conferiti (di durata annuale) 9 incarichi provvisori di medicina generale per la continuità assistenziale:

·         7 presso le sedi della provincia di Trieste, di cui uno a decorrere dal 1° marzo 2021;

·         1 presso la sede di Monfalcone (GO);

·         1 presso la sede di Gorizia

(Le disponibilità pervenute sono state collocate per ordine di graduatoria aziendale e disponibilità espresse, tenendo conto dell’ordine di preferenza espresso in caso di posizione utile per più incarichi e dando priorità ai sensi dell’art.70 ACN alla residenza nel territorio aziendale).